Lonza con chips di mele e timo

 
Difficoltà: facile
Tempi di preparazione: 1 ora
Le prime fonti che testimoniano la presenza del melo in FVG risalgono all'età Neolitica, poi durante l'impero romano, l'agronomo Gaio Maio produsse la mela "Matiana", coltivata ad Aquileia e commercializzata principalmente a Roma. Le condizioni favorevoli del clima e del terreno hanno fatto sì che la nostra sia tra le regioni d'Italia più interessate alla melicoltura. La raccolta delle mele inizia ad agosto e termina con il ponte dell'Immacolata, ma grazie alla conservazione in celle frigorifere ad atmosfera modificata è possibile consumare il frutto durante tutto l'anno. La mela friulana, denominata "Julia" ,ha ottenuto la certificazione DOP nel 1992  e su iniziativa di Peter Larcher, titolare della società agricola "Pomis", fu istituita nel 2003 l' "Associazione per la certificazione D.O.P. della mela del Friuli Venezia Giulia". La mela accompagna da sempre la cucina friulana, esaltando il gusto dei piatti tradizionali e innovativi; a seconda della varietà sono possibili abbinamenti sia dolci sia salati. Il primo chef che utilizzò le mele friulane fu il Maestro Martino da Como che preparò le gustosissime "frittelle ex pomis", ossia frittelle di mele, che servì ai patriarchi di Aquileia.

 

Ingredienti per 4 persone:

8 fettine di lonza di maiale

50 gr di mele Golden essicate dell'azienda "Pomis" di Mortegliano

timo

aceto balsamico Aureum di "Pomis"

1 cucchiaio di olio EVO

sale e pepe q.b

 


Procedimento:

Versate un cucchiaio di olio evo in una padella antiaderente e cucinate le fettine di lonza salate e pepate. A metà cottura aggiungete le mele essicate e mezzo bicchiere di acqua e continuate la cottura finché le mele non saranno spappolate. Impiattate con timo fresco, qualche goccia di balsamico di mela e un paio di chips di mela o meglio conosciute come "spicchi di sole". La lonza richiede una cottura lenta, la carne tende ad asciugarsi ed è bene idratarla per non farla risultare stopposa, il consiglio è quindi di cucinarla con il coperchio per un'oretta.

Per questa ricetta si ringrazia la soc.agr. Pomis di Mortegliano per aver offerto i prodotti a base di mele.

 

Creata da Emanuela Cuccaroni
0
0
0
s2smodern
powered by social2s

CONTATTI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 346 3761656

I TESTI, LE FOTO ED ALCUNE RICETTE INEDITE (OVE SPECIFICATO)  PUBBLICATI SU QUESTO BLOG SONO DI PROPRIETA' DI EMANUELA CUCCARONI
E SONO COPERTI DAL DIRITTO D'AUTORE AI SENSI DELLA LEGGE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. PERTANTO NON E' AUTORIZZATA
LA LORO DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE SENZA IL CONSENSO DELL'AUTRICE.

© 2019 Mi Gusta FVG All Rights Reserved
Registrato presso il Ministero dello Sviluppo economico il 10/04/2018
N. identificativo 302018000013033